La RPDC denuncia gli attachi militari di Israele contro la Siria.

Ufficiali della RPDC visitano un soldato siriano

Ufficiali della RPDC visitano un soldato siriano

Pyongyang, 7 maggio. Il portavoce del Ministero degli Esteri della Corea Popolare ha dato la seguente risposta ad un quesito della KCNA a proposito degli attacchi militari israeliani contro la Siria:
Recentemente, Israele ha compiuto attacchi missilistici contro obiettivi a Damasco e nei suoi dintorni.
Questo atto criminale è una grave ingerenza sulla sovranità e sull’integrità territoriale della Siria e rappresenta una violazione ingiustificata del diritto internazionale.
L’attacco militare contro uno stato sovrano non può mai essere giustificato, in nessun caso.
I piani di aggressione israeliani, sotto il patrocinio degli Stati Uniti, stanno diventando sempre più palesi. Tali incessanti manovre sono la causa principale dell’instabilità del Medio Oriente.
Denunciamo con forza l’aggressione criminale mossa da Israele ed estendiamo il pieno sostegno e la nostra solidarietà al popolo siriano e agli altri popoli arabi nella loro giusta lotta in difesa della sovranità e della sicurezza dei propri paesi.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...