Relazione sulla riunione dell’Ufficio Politico del Comitato Centrale del Partito del Lavoro di Corea (estratti)

Pyongyang , 9 dicembre (KCNA) – Quella che segue è la relazione sulla riunione allargata dell’Ufficio politico del Comitato Centrale del Partito del Lavoro di Corea (PLC) svoltosi l’8 dicembre.

Kim Jong Un, Primo Segretario del PLC, presiede l'assemblea.

Kim Jong Un, Primo Segretario del PLC, presiede l’assemblea.

Una riunione allargata dell’Ufficio Politico del Comitato Centrale del PLC si è svolto a Pyongyang, la capitale della rivoluzione, l’8 dicembre.
Il compagno Kim Jong Un, Primo Segretario del PLC, ha guidato la riunione.
Presenti, membri titolari e supplenti dell’UP del Comitato Centrale del PLC, funzionari del Comitato Centrale del PLC; i dirigenti dei comitati di partito provinciali e delle forze armate hanno partecipato come osservatori.

L’Ufficio Politico del CC del PLC ha convocato la riunione allargata e discusso la questione in relazione agli atti controrivoluzionari e antipartito commessi da Jang Song Thaek e dalla sua fazione, dei quali sono stati messi a nudo la natura reazionaria.

Il gruppo di Jang Song Thaek ha commesso atti controrivoluzionari e antipartito che ledono l’unità e la coesione dello stesso, danneggiano il lavoro per stabilire il sistema di direzione del Partito unitaria e hanno perpetrato crimini contro il popolo e lo stato, causando un danno enorme agli sforzi per costruire una nazione prospera e migliorare il tenore di vita delle persone.

Jang ha disperatamente lavorato per formare una fazione all’interno del partito creando illusioni su di lui e raccogliendo al suo fianco soggetti deboli ed adulatori.
Spinto dalla sua ambizione politica, Jang Song Thaek ha cercato di aumentare la sua forza piazzando soggetti che erano stati precedentemente puniti per i loro gravi errori nei posti di funzionari di dipartimento del Comitato Centrale del Partito e nelle unità loro sottoposte.
Jang ed i suoi seguaci non hanno accettato la linea e le politiche del partito, la volontà organizzativa del PLC, e volutamente hanno trascurato la loro attuazione, distorcendo e minimizzando la politica del partito.

Il gruppo di Jang ha indebolito la guida del Partito nel settore giudiziario, penale e negli organismi di sicurezza causando conseguenze molto dannose per il lavoro atto alla protezione del sistema sociale, politico e del popolo.
Tali atti non sono altro che atti criminali, controrivoluzionari e impopolari che portano alla rinuncia della lotta di classe e paralizzano la funzione della dittatura democratico-popolare, cedendo all’offensiva delle forze ostili intente a soffocare la RPDC.
Jang ha ostacolato seriamente gli affari economici della nazione e il miglioramento del tenore di vita delle persone.

Il gruppo di Jang ha messo sotto il suo controllo i campi e le unità che svolgono un ruolo importante nello sviluppo economico della nazione e nel miglioramento della vita delle persone in modo furbo, rendendo impossibile per gli organi di orientamento economico, tra cui il Gabinetto preposto, di svolgere i loro ruoli.
Gettando il sistema di gestione finanziaria dello stato in confusione e perpetrando atti di tradimento, come la svendita di preziose risorse del paese a prezzi bassissimi, il gruppo di Jang ha reso impossibile di svolgere gli ordini di Kim Il Sung e Kim Jong Il tesi a sviluppare le industrie Juché del ferro, dei fertilizzanti e della produzione di vinylon.
Colpito dal modo capitalista di vivere, Jang è responsabile di irregolarità e corruzione e conduceva una vita dissoluta e depravata.
Abusando del suo potere, era impegnato in comportamenti irregolari e implicato nella corruzione, ha avuto relazioni improprie con diverse donne ed era solito di bere e mangiare nei ristoranti di lusso.
Ideologicamente malato, Jang ha fatto uso di droghe e sperperato valuta estera al casinò mentre stava ricevendo cure mediche in un paese straniero, sotto la cura e a spese del partito.

Una veduta della sala del CC del Partito del Lavoro.

Una veduta della sala del CC del Partito del Lavoro.

Nel corso della riunione allargata ci sono stati interventi, in cui gli oratori hanno aspramente criticato gli atti frazionistici, controrivoluzionari e antipartito commessi dal gruppo di Jang e hanno espresso il loro fermo proposito di rimanere fedeli alla leadership di Kim Jong Un e di difendere devotamente il Comitato Centrale del Partito politicamente ed ideologicamente.
La riunione ha adottato la decisione dell’Ufficio Politico del Comitato Centrale del Partito per destituire Jang da tutti gli incarichi, privandolo di tutti i titoli, espellerlo e cancellare il suo nome dal Partito.
Il Partito ha varie volte ammonito Jang, essendo da molto tempo a conoscenza dei suoi atti frazionistici, controrivoluzionari e antipartito. Ma egli non ha mai prestato attenzione agli avvertimenti, superando il limite di tolleranza. Ecco perché il Partito ha eliminato Jang e purgato il suo gruppo, non potendo più essere spettatore ai suoi atti, continuando a sopportare tali colpi e comportamenti settari commessi al suo interno.
Il nostro Partito non potrà mai perdonare nessuno che osi sfidare la sua direzione e osi violare gli interessi dello Stato e del popolo, in violazione del principio della rivoluzione, indipendentemente dalla sua posizione e meriti.

La scoperta e la pulizia del gruppo di Jang, una moderna fazione di elementi indesiderabili infiltratisi nei ranghi del nostro Partito, lo ha reso insieme alle schiere rivoluzionarie più pure, ed ha contribuito a consolidare notevolmente la nostra monolitica unità, per far avanzare più dinamicamente la causa rivoluzionaria del Juché lungo la strada della vittoria.
Nessuna forza al mondo può impedire al nostro Partito, al nostro Esercito e al nostro popolo di avanzare in modo dinamico verso la vittoria finale, risolutamente uniti attorno a Kim Jong Un sotto la bandiera spiegata del grande kimilsungismo-kimjongilismo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...