Messaggio di Capodanno del compagno Kim Jong Un

Kim Jong Un, Primo Segretario del Partito del lavoro di Corea, Primo Presidente della Commissione di Difesa Nazionale della Repubblica Popolare Democratica di Corea

Kim Jong Un, Primo Segretario del Partito del Lavoro di Corea, Primo Presidente della Commissione di Difesa Nazionale della Repubblica Popolare Democratica di Corea

Cari compagni,

cari soldati dell’Esercito Popolare di Corea, popolo e connazionali tutti!

Dopo aver visto terminare il 2013, un anno in cui abbiamo lasciato un’impronta notevole sulla strada del corteo sacro della rivoluzione Juché, stiamo scorgendo nel nuovo anno 2014 pieni di fiducia rivoluzionaria nel futuro e in noi stessi.

Riflettendo il desiderio sconfinato e il massimo rispetto di tutti i soldati e del popolo per il grande Presidente Kim Il Sung e per il Generale Kim Jong Il, vorrei prima di tutto pagare il più alto tributo e auguri di Buon Anno a loro.

La prima pagina del Rodong Sinmun, 1 gennaio Juché 103 (2014)

La prima pagina del Rodong Sinmun, 1 gennaio Juché 103 (2014)

Estendo il mio omaggio anche ai martiri che hanno sacrificato le loro vite preziose per la difesa nazionale e per la costruzione socialista nello scorso anno, e invio i miei auguri di buon anno ai soldati e al popolo che stanno aprendo una nuova era di prosperità del paese seguendo la direzione indicata dal nostro Partito.

E salutando il nuovo anno, vorrei che le famiglie in tutto il paese possano traboccare di maggiore felicità e gioia.

I miei auguri di buon anno vanno anche ai miei compatrioti nel sud, che stanno combattendo per l’indipendenza, la democrazia e la riunificazione nazionale, ai miei connazionali all’estero, che stanno dedicando tutto per la prosperità della loro patria, e ai popoli progressisti del mondo e agli altri amici stranieri, che amano la giustizia e la pace.

L’anno scorso è stato un anno fiero, in cui l’intero Partito, l’intero esercito e tutto il popolo hanno scatenato un’offensiva a tutto campo a sostegno della nuova linea del Partito tesa a sviluppare contemporaneamente i due fronti e hanno ottenuto brillanti successi nella costruzione di un paese socialista fiorente e nella difesa del socialismo.

L’anno scorso i nostri soldati e il popolo, fermamente radunati attorno al Partito, hanno esaltato la brillantezza delle idee e della causa del Presidente e del Generale e hanno rafforzato il potere politico e ideologico delle nostre file rivoluzionarie.

Attraverso gli eventi politici tenuti in celebrazione del 65° anniversario della fondazione della RPDC e del 60° anniversario della vittoria nella Guerra di Liberazione Patria e in tutto il corso della lotta dello scorso anno, i soldati e il popolo hanno dimostrato la loro ferma fede e della loro volontà, onorando il Presidente e il Generale e portando avanti le loro gesta immortali.

Le politiche del nostro Partito di rispetto e verso il popolo e la fiducia e la lealtà del popolo nel Partito, seguendolo come una madre, si sono legate e così i legami di sangue sigillati tra loro hanno raggiunto un nuovo stadio superiore.

Nel periodo turbolento dello sforzo per la costruzione di un paese prospero, lo scorso anno abbiamo preso la misura decisa di rimuovere l’agguato dei frazionisti nel nostro Partito. Rilevando ed eliminando al momento opportuno e con una decisione corretta il frazionisti controrivoluzionari, il Partito e file rivoluzionarie sono stati ulteriormente consolidati e la nostra unità monolitica è stata solidificata al massimo. Attraverso questa lotta, il nostro Partito ha affermato che essendo un Partito che serve il popolo, porterà a termine completamente la missione onorevole che ha assunto e dedicherà tutto sé stesso per il bene del popolo  migliorando le sue funzioni e il ruolo militante.

L’anno scorso abbiamo consolidato le nostre capacità di autodifesa e ottenuto una brillante vittoria nell’acuta prova di forza con gli imperialisti.

Gli scienziati, i tecnici e i lavoratori del settore dell’industria della difesa, andando oltre la punta di diamante della scienza militare con fede salda e coraggio, hanno dimostrato la forza della Corea del Songun e hanno reso grandi servizi per consolidare le capacità di difesa nazionale. Gli ufficiali e i soldati dell’Esercito Popolare di Corea e le Forze di Sicurezza Interna della Corea Popolare, coltivando lo spirito di difendere il loro dirigente e la patria fino alla morte, hanno difeso il loro Partito e il dirigente, il paese e il popolo a rischio della loro vita e hanno azzerato  passo dopo passo le mosse sconsiderate del nemico tese a far scoppiare una guerra nucleare e le minacce di scontro contro la RPDC, esaltando magnificamente la dignità e la forza del loro paese.

Anche se le circostanze sono state dure e complicate, i nostri soldati e il popolo, mettendo in comune i loro sforzi, hanno raggiunto grandi successi nella lotta per trasformare il paese in un gigante economico e per migliorare il tenore di vita del popolo.

Un aumento è stato raggiunto nella produzione in diversi settori e unità dell’economia nazionale, e le fondamenta dell’economia autosufficiente sono stati ulteriormente consolidate. I funzionari e le persone che lavorano nel settore agricolo, in particolare, hanno realizzato innovazioni nella produzione anche in condizioni difficili e col clima sfavorevole e, quindi, hanno contribuito a migliorare il tenore di vita del popolo.

I soldati e gli altri costruttori hanno realizzato numerose strutture monumentali per la prosperità del loro paese e del benessere dei loro connazionali, inaugurato un periodo di massimo splendore nelle costruzioni.

Dopo aver risposto all’appello del Partito per creare la “velocità Masikryong”, hanno realizzato molti progetti nell’edilizia, come il Museo della Vittoriosa Guerra di Liberazione della Patria, la via degli Scienziati Unha, il Parco Acquatico Munsu e il Masikryong Ski Resort in breve periodo, come si addice alle creazioni nell’era del Partito del Lavoro, sfoggiando grande entusiasmo patriottico e lavorando con devozione. In questo modo, i soldati e gli altri costruttori hanno mostrato l’aspetto orgoglioso del loro paese, che sta cambiando ogni giorno che passa, e hanno assicurato che il riso di felicità del popolo possa risuonare più forte. Coloro che hanno risposto all’appello per la bonifica della Piana di Sepho e per le altre opere di costruzione su larga scala per bonificare il territorio, superando le difficoltà, hanno realizzato un importante passo avanti nella realizzazione nel più breve tempo possibile dei piani di lungo termine del Partito.

Inoltre, il settore della cultura, tra cui sport ed educazione, ha fatto passi da gigante lo scorso anno.

Fedelmente alla volontà del Partito di trasformare il nostro paese in una potenza sportiva, un forte vento nella gestione dello sport ha pervaso il paese, e i nostri sportivi di fiducia hanno vinto medaglie d’oro in competizioni internazionali e quindi hanno meravigliosamente esaltato l’onore della loro patria. I preparativi per l’innalzamento dell’istruzione obbligatoria universale a 12 anni sono stati portati avanti con successo, molti risultati sono stati ottenuti nel settore della scienza e della tecnologia, e sono state ammodernate le strutture sanitarie, per il miglioramento dei servizi medici per il popolo. Il settore dell’arte musicale ha visto la creazione di molte opere famose dei nostri tempi, ispirando fiducia nei soldati e nel popolo, incoraggiandoli a condurre una lotta dinamica ed eseguire grandi imprese.

Le vittorie brillanti ed i successi che abbiamo ottenuto lo scorso anno possono essere attribuiti al fatto che l’intero Partito, l’intero esercito e tutto il popolo, a sostegno delle linee rivoluzionari del nostro Partito e della sua politica incentrata sulle masse popolari, e a sostegno della sua saggia leadership, hanno condotto senza fallo un’eroica lotta con fiducia indomita e con la ferma volontà di costruire un paese socialista fiorente.

Attraverso la lotta dello scorso anno, abbiamo chiaramente dimostrato che la nostra ideologia, la nostra forza e il nostro modo di fare sono i migliori e che nessuna forza è in grado di contrastare la nostra sacra causa che avanza per raggiungere il nostro ideale e i nostri obiettivi.

Rivolgo un sentito ringraziamento a tutti i soldati e al popolo, che hanno reso magnifico l’anno 2013 con successi davvero significativi, dimostrando fedeltà senza limiti verso il Partito, affetto per il proprio paese e impareggiabile spirito di sacrificio.

Compagni,

il nuovo anno 2014 sarà un anno di lotta grandiosa, un anno di innumerevoli cambiamenti, in cui si alzerà un vento implacabile per la realizzazione di un nuovo balzo in avanti su tutti i fronti della costruzione di un paese socialista fiorente e per inaugurare quindi il periodo d’oro della Corea del Songun.

La nostra lotta di quest’anno è una lotta tesa a tradurre gli ideali e i sogni del popolo in realtà, da fare in tempi brevi per marciare vittoriosi verso la grande festa per celebrare il 70° anniversario della fondazione del glorioso Partito del Lavoro di Corea.

In questo anno pieno di speranza dovremmo inaugurare un grande periodo di massimo splendore nella rivoluzione e nella costruzione, accelerando la marcia eroica con entusiasmo e fiducia nella vittoria.

“Alziamo un vento implacabile per realizzare un nuovo balzo in avanti su tutti i fronti della costruzione di un paese fiorente, pieni di fiducia nella vittoria!”: questo è lo slogan militante nostro Partito che il popolo sosterrà quest’anno.

Quest’anno dobbiamo garantire che i settori dell’agricoltura, dell’edilizia, della scienza e della tecnologia tengano alta la fiaccola delle innovazioni e che le fiamme della torcia divampino nel un balzo in avanti su tutti i fronti della costruzione socialista.

Quest’anno è un anno significativo, che segna il 50° anniversario delle Tesi sulla Questione Rurale Socialista pubblicate dal presidente Kim Il Sung.

Dobbiamo chiaramente dimostrare la validità e la vitalità delle Tesi, conducendo la rivoluzioni ideologica, tecnologica e culturale in modo dinamico nelle zone rurali e determinando una svolta decisiva nella produzione agricola. Quest’anno dobbiamo mantenere l’agricoltura come uno degli elementi principali del nostro impegno nella lotta per la costruzione economica e migliorare il tenore di vita del popolo, e concentrare tutti i nostri sforzi in materia di agricoltura. Il settore agricolo deve attivamente introdurre metodi di coltivazione scientifici e condurre i lavori agricoli in modo responsabile, in modo da centrare a colpo sicuro l’obiettivo della produzione agricola fissato dal Partito. Si dovrebbe migliorare la zootecnia e, su larga scala, costruire serre per ortaggi e coltivare funghi in modo da garantire che grandi quantità di carne, verdure e funghi vengano fornite al popolo.

Quest’anno dobbiamo inaugurare un nuovo periodo di massimo splendore nell’edilizia.

L’edilizia è un fronte importante per solidificare le fondamenta di un paese fiorente e creare le basi per la vita felice della gente. Il settore edile dovrebbe realizzare strutture di livello mondiale, rappresentative dell’epoca Songun, e costruire molte altre strutture che potrebbero contribuire a migliorare le condizioni di vita del popolo, gettando così solide fondamenta dell’economia autosufficiente e simultaneamente fornendo al popolo condizioni per una vita più ricca e civile. La costruzione di centrali elettriche in più parti sul fiume Chongchon, le basi di allevamento nella zona di Sepho, la Kosan Fruit Farm e il  canale nella provincia Hwanghae meridionale, la bonifica di piane tidali e la realizzazione di altri grandi progetti dovrebbero essere rafforzate per essere completate nei tempi previsti. E’ importante andare avanti con la costruzione di abitazione e dormitori e anche di edifici per migliorare le condizioni e l’ambiente dedicato all’istruzione, e impostare le basi dei servizi culturali e assistenziali sugli standard più alti. Anche quest’anno, i soldati e il popolo devono compiere sforzi comuni per costruire Pyongyang, in modo che sia più grandiosa, e rimodellare le province, le città e contee in modo che esse sostengano le loro rispettive caratteristiche locali.

Scienza e tecnologia sono un propellente per la costruzione di un paese fiorente, così come la felicità del popolo e il futuro del paese si imperniano sul loro sviluppo.

Il settore della ricerca scientifica dovrebbe aprire un varco per la costruzione di un’economia basata sulla conoscenza, risolvendo i problemi di lungo termine per lo sviluppo dell’economia del paese e per migliorare il tenore di vita del popolo così come i problemi scientifici e tecnologici derivanti nella situazione reale. Tutti gli scienziati e tecnici dovrebbero raggiungere risultati elevati abilmente in sella all’eccellente “destriero” fornito loro dal Partito e dare più ampio sfogo al loro talento e al loro entusiasmo. In questo modo possono diventare dei veri patrioti che contribuiscono alla costruzione di una nazione prospera. Un clima di massima importanza alla scienza e alla tecnologia dovrebbe prevalere nella società, e di tutti i funzionari e le persone che lavorano diligentemente dovrebbero imparare la scienza e la tecnologia moderna sostenendo lo slogan di rendere tutte le persone ben versate nella scienza e nella tecnologia.

Dobbiamo far avvampare implacabili fiamme dell’innovazione nei settori d’avanguardia, i settori industriali di base, e tutti gli altri settori dell’economia nazionale.

Le industrie metallurgiche e chimiche sono i pilastri gemelli di un gigante economico. Lo sviluppo di queste industrie è una garanzia importante per la costruzione economica e per migliorare il tenore di vita del popolo. Questi settori industriali dovrebbero tenere alto lo slogan di renderle più moderne e orientate sul Juché e lanciare al contempo una vigorosa campagna per incrementare la produzione basandosi sulle nostre materie prime, sui nostri combustibili e sulla scienza e tecnologia più innovative. In questo modo dovrebbero fornire una quantità sufficiente di acciaio e vari tipi di prodotti chimici che sono necessari per rivitalizzare l’economia nazionale nel suo insieme e migliorare il tenore di vita del popolo.

Dobbiamo dare priorità definitiva alle industrie elettrica e di estrazione del carbone. Pur prendendo le misure adatte per generare al massimo energia dagli impianti esistenti, dobbiamo elaborare in prospettiva piani corretti per alleggerire radicalmente lo sforzo sulla fornitura di energia elettrica e sforzarci di realizzarli. E’ importante produrre più elettricità con priorità per le risorse idriche e usare maggiormente l’energia eolica, quella geotermica, l’energia solare e altre forme di energia naturale. Dovremmo aumentare la produzione nelle miniere di carbone e risolvere drasticamente il problema del trasporto ferroviario e di altri tipi di trasporto. Le industrie elettrica e estrattiva (del carbone) nonché il settore del trasporto ferroviario dovrebbero avere innovazioni coordinate e quindi dare un forte impulso allo sviluppo dell’economia nazionale.

Dobbiamo indirizzare grandi sforzi per sviluppare l’industria leggera, che svolge un ruolo importante nel migliorare il tenore di vita del popolo. Accelerando la modernizzazione e l’introduzione della tecnologia CNC nelle linee di produzione e aumentando la proporzione di disponibilità di materie prime e altri materiali, fabbriche dell’industria leggera dovrebbero normalizzare la produzione. E tutte le città e le contee dovrebbero produrre vari tipi di beni di consumo di qualità in quantità maggiori, sviluppando l’industria locale, in conformità con le loro specifiche condizioni.

Lo Stato dovrebbe adottare misure volte a sostenere il settore della pesca. Il settore dovrebbe seguire l’esempio del settore ittico dell’Esercito Popolare che ha ottenuto un enorme quantità di pesce portando avanti l’ordine del Comandante Supremo fino alla fine. Con l’ammodernamento dei pescherecci e delle attrezzature, e lanciando una campagna di pesca dinamica con metodi scientifici, si deve garantire che tutti i porti risuonino dei fischi delle navi che ritornano a pieno carico. Si deve anche realizzare su vasta scala l’itticoltura.

Dobbiamo proteggere e aumentare le inestimabili risorse naturali del paese, tra cui il sottosuolo, le foreste e le risorse marine, e condurre una campagna di massa per piantare alberi al fine di coprire tutte le montagne con fitti boschi.

Tutti i settori dell’economia nazionale dovrebbero aumentare la produzione toccando tutte le potenzialità e le riserve di talento di cui disponiamo, e allo stesso tempo lanciare una vivace campagna di economizzazione. Economizzar è precisamente sia produzione che manifestazione di patriottismo. Dobbiamo intensificare la campagna di economizzazione in tutta la società, in modo da fare un uso parsimonioso di ogni watt di energia elettrica, di ogni grammo di carbone e di ogni goccia d’acqua. Tutte le persone dovrebbero abituarsi a gestire meticolosamente l’economia del paese con un alto senso di patriottismo e con l’atteggiamento che si addice agli artifici della società.

Dovremmo decisamente migliorare la guida e la gestione dell’economia. Dobbiamo stringere la guida unificata dell’economia da parte dello Stato sotto la guida del Partito, rafforzare il senso di responsabilità e la creatività delle imprese e incoraggiare tutte le persone che lavorano per adempiere alle loro responsabilità e al ruolo di artefici della produzione e della gestione.

Dobbiamo fare un grande passo in avanti nell’edificazione culturale, inclusa l’istruzione.

Il settore dell’istruzione dovrebbe migliorare i contenuti, i metodi, le condizioni e l’ambiente di formazione come richiesto dalla rivoluzione e dai tempi, nonché portare a una nuova svolta nel campo dell’istruzione, compresa l’istruzione secondaria generale. Sforzandoci maggiormente sui trattamenti sanitari e sulla medicina preventiva per la promozione della salute delle persone, il settore della sanità pubblica dovrebbe garantire che i vantaggi del sistema sanitario socialista raggiungono più da vicino le persone.

Arte e letteratura sono un potente mezzo di propagazione per l’avanguardia rivoluzionaria nella costruzione di un paese fiorente. Il settore dell’arte e della letteratura dovrebbe produrre un gran numero di capolavori dell’epoca in cui viviamo, che siano ad alto contenuto di qualità ideologiche e artistiche e arrivino a toccare le corde del cuore del pubblico mantenendosi a passo con l’avanzare della nostra rivoluzione e della vibrante realtà che ci circonda.

Dobbiamo raccogliere in maniera più impetuosa il forte vento di diffondere lo sport in tutto il paese. Dobbiamo incoraggiare gli sportivi a intensificare la formazione con l’alto ambizione di diventare campioni del mondo nelle varie discipline, e attuare splendidamente il piano del Partito di trasformare il nostro paese in una potenza sportiva con lo sviluppo di scienza e della tecnologia sportive, e con l’attuazione della linea politica di fare sport su base di massa.

Dobbiamo continuare a convogliare grandi sforzi nel costruire le capacità di difesa del paese.

Rafforzare le capacità di difesa è il più importante di tutti gli affari di stato, poiché  la dignità, la felicità e la pace del paese e del popolo sono garantite da armi potenti.

Dobbiamo sviluppare ulteriormente l’Esercito Popolare nel potente esercito rivoluzionario del Monte Paektu che è immancabilmente fedele al Partito, al dirigente, al paese e al popolo. Il collegamento principale in tutta la catena dello sviluppo dell’Esercito Popolare sta nel rafforzamento della compagnia, che è l’unità di combattimento di base dell’esercito e la base della vita dei soldati. Dobbiamo fare di tutte le compagnie delle truppe di combattimento d’élite, pienamente preparate politicamente, ideologicamente, militarmente e tecnologicamente e far traboccare le loro case di affetto fraterno. Intensificando formazione politica e ideologica tra i soldati, dobbiamo insegnare loro a essere forti  nell’ideologia e nella fiducia e pronti a difendere il Palazzo del Sole Kumsusan e il Comitato Centrale del Partito fino alla morte. Essi dovrebbero intensificare l’addestramento al combattimento e lanciare un vivace movimento sia per diventare ottimi tiratori che combattenti con eccellente abilità nel tiro, fisico forte e un alto senso di disciplina.

Le Forze di Sicurezza Interna della Corea Popolare dovrebbero adempiere la loro nobile missione e il loro dovere di difendere il dirigente, il sistema e il popolo instaurando a fondo, al loro interno, il sistema di direzione del Partito e il clima militare rivoluzionario; per quanto riguarda la Guardia Rossa Operaia e Contadina, si dovrebbe intensificare l’addestramento al combattimento in modo da restare sempre pronti per l’azione, in qualsiasi momento.

Il settore dell’industria della difesa dovrebbe fabbricare un numero maggiore di moderni armamenti seguendo il nostro stile, che siano leggeri, senza equipaggio, intelligente e di alta precisione per consolidare le nostre capacità di autodifesa.

Dobbiamo consolidare ulteriormente la posizione politica e ideologica della nostra rivoluzione.

La posizione politica e ideologica è una fortezza che decide la vittoria e il fallimento nella battaglia per la difesa del socialismo, mentre consolidare i ranghi rivoluzionari, politicamente e ideologicamente, è il compito più importante che abbiamo di fronte.

In questo anno importante, in cui salutiamo il 40° anniversario del programma di modellare l’intera società sul kimilsungismo avanzato dal grande Generale, dobbiamo consolidare il Partito organizzativamente e ideologicamente, formare tutti i membri della società ad essere formati nel kimilsungismo-kimjongilismo e cementare l’unità monolitica dei ranghi rivoluzionari.

E’ indispensabile instaurare il sistema di direzione monolitico nel Partito, assicurare pienamente la purezza dei ranghi del Partito e migliorare le funzioni militanti e il ruolo delle organizzazioni di Partito. Dobbiamo intensificare la formazione ideologica tra i funzionari, tra i membri del Partito e i lavoratori, al fine di assicurarci che pensino e agiscano sempre e ovunque in linea con le idee e le intenzioni del Partito, e con la fede incrollabile unicamente verso i grandi compagni Kim Il Sung e Kim Jong Il e verso il nostro Partito. Dobbiamo fare in modo che vengano affrontati con consapevolezza politica anche il minimo fenomeno e il minimo elemento che possano violare l’unità del Partito, minare l’unità monolitica delle file rivoluzionarie, ed eliminarli risolutamente. I membri del Partito dovrebbero condurre una lotta vigorosa per stroncare qualsiasi tipo di ideologia estranea e stile di vita decadente che potrebbero compromettere il nostro sistema e rompere, quindi, gli schemi del nemico per l’infiltrazione ideologica e culturale.

Affinché la fiamma del balza in avanti divampi su tutti i fronti della costruzione di un paese socialista fiorente, è fondamentale dare ampio spazio alla forza mentale delle masse.

Il maggiore potenziale per la creazione e l’innovazione, la chiave fondamentale per il cambiamento miracoloso, sta nel dare ampio spazio alla forza mentale dei soldati e delle masse popolari. Una campagna ideologica radicale a fini informativi e motivazionali dovrebbe essere intrapresa per dare libero sfogo alla forza mentale dei membri del Partito e ai lavoratori. Tutti loro dovrebbero fare del patriottismo di Kim Jong Il una parte delle loro qualità mentali ed applicarlo in pratica, e quindi diventare fautori di gesta eroiche nella lotta per far diventare il proprio paese un paese socialista potente e civilizzato.

E’ necessario instaurare una rigorosa disciplina rivoluzionaria in tutti i settori della lotta rivoluzionaria e lavori di costruzione.

Questo è un fattore importante per dimostrare i vantaggi del collettivismo della nostra società e garantire il successo di tutte le imprese. Tutti i settori e tutte le unità dovrebbero svolgere alla lettera le politiche del Partito e le leggi, le decisioni e direttive dello Stato, nonché  incoraggiare i funzionari e i lavoratori a fare lo stesso, con la piena consapevolezza di essere artefici del nostro società e cittadini della RPDC.

I funzionari dovrebbero raddoppiare gli sforzi per adempiere il loro dovere, come esponenti della rivoluzione e fedeli servitori del popolo.

Essi dovrebbero organizzare le imprese in grande stile, con fedeltà assoluta al Partito, un alto senso di responsabilità per il loro lavoro e fervido zelo, e si devono sforzare con perseveranza incrollabile per attuare i piani e le intenzioni del Partito.

Essi dovrebbero considerare le esigenze e gli interessi del popolo come i primi criteri per il loro lavoro, dovrebbero occuparsi solo di fare le cose come voluto dal popolo e di gradimento per il popolo, e fare infine qualsiasi cosa in modo vantaggioso per il popolo . Essi dovrebbero essere profondamente sinceri nei riguardi delle richieste e delle opinioni della gente, e vivere e lavorare come servitori del popolo, che dedicano ogni momento agli interessi popolari.

Quest’anno ricorre il 20° anniversario della data in cui il Presidente Kim Il Sung ha scritto la sua ultima firma su un documento storico riguardante la riunificazione del paese.

Fedeli agli ordini del Presidente Kim Il Sung e del Generale Kim Jong Il, quest’anno dobbiamo fare progressi importanti nel movimento per la riunificazione nazionale.

Per risolvere il problema della riunificazione in linea con le aspirazioni e i desideri dei nostri connazionali, dovremmo rifiutare l’ingerenza delle forze straniere e basarci sul principio di operare “da soli con la nostra nazione”.

La forza trainante per la riunificazione nazionale è data da tutti i membri della nazione coreana, nel nord, nel sud e all’estero; solo se rimaniamo fermi in questo punto di vista saremo in grado di riunificare il paese in modo indipendente, in linea con gli interessi e le aspirazioni della nostra nazione. Avventurarsi in un tour in giro per i paesi stranieri per sollecitare la “cooperazione internazionale” nella risoluzione della questione delle relazioni inter-coreane, ovvero relativa alla nostra stessa nazione, è un tradimento umiliante che comporta di lasciare il destino nazionale nelle mani delle forze esterne. Il nord e il sud devono difendere il principio di indipendenza, che è uno dei tre principi per la riunificazione nazionale ed è stato confermato nelle dichiarazioni congiunte nord-sud, devono mantenere fermo il punto di vista di operare “da soli con la nostra nazione”, devono rispettare e attuare le dichiarazioni congiunte con sincerità.

Dobbiamo fare sforzi positivi per difendere la sicurezza nazionale e la pace.

I guerrafondai  statunitensi e sudcoreani hanno appostato soldati e attrezzature per una guerra nucleare dentro e attorno alla penisola coreana e stanno freneticamente portando avanti le loro esercitazioni per una guerra nucleare contro il nord; questo fa precipitare la situazione, in cui ogni accidentale schermaglia militare può provocare lo scoppio di una guerra a tutto campo. Se un’altra guerra dovesse esplodere su questo suolo, essa si tradurrà in una catastrofe nucleare mortale e gli Stati Uniti non saranno più al sicuro. Tutto il popolo coreano non deve tollerare le manovre di guerra e di confronto da parte delle forze guerrafondaie, in patria come all’estero, ma deve risolutamente resistere e annullarle.

Occorre creare un clima favorevole per un miglioramento delle relazioni tra il nord e il sud.

E’ straziante vedere la nostra nazione divisa in due da forze straniere, ed è più intollerabile vedere una parte gettare fango e mostrare ostilità verso l’altro. Questo è utile solo come pretesto, per le forze desiderose di vedere uno Corea impegnata a “pescare nel torbido”. E’ giunto il momento di porre fine a tale calunnia, calunnia che non porta a nulla di buono per nessuna delle parti, che dovrebbero invece astenersi dal fare ogni cosa dannosa per l’unità e la riconciliazione nazionale. Le autorità sudcoreane devono interrompere il confronto spericolato contro i connazionali e devono interrompere il ricatto contro i “seguaci del nord”, e scegliere di promuovere le relazioni intercoreane in risposta alla chiamata della nazione per l’indipendenza, per la democrazia e per la riunificazione nazionale. Tenderemo la mano a chi deciderà di dare priorità alla nazione e desidera la sua riunificazione, a prescindere dal suo passato, e continueremo a lottare per migliorare le relazioni intercoreane.

Tutte le persone – coreani del nord, del sud e all’estero dovrebbero raggiungere l’unità solido sotto la bandiera del principio patriottico di agire “da soli con la nostra nazione”, e impegnarsi così nella lotta nazionale per la riunificazione del paese. In questo modo, quest’anno si dovrebbe aprire una nuova fase per la riunificazione indipendente, per la pace e la prosperità.

Lo scorso anno, in ambito internazionale , gli imperialisti hanno persistito nell’interferenza e nelle mosse di guerra che minacciano l’indipendenza degli altri Stati sovrani e il diritto dell’uomo all’esistenza.

Soprattutto la penisola coreana, il punto più caldo del mondo, si è trovata in una situazione drammatica a causa delle manovre delle forze ostili per dar via ad una guerra nucleare contro la Corea Popolare. Queste manovre rappresentano una grave minaccia per la pace e la sicurezza nella regione e nel resto del mondo.

Niente è più prezioso per la nostra gente della pace, ma la pace non è qualcosa che può essere raggiunto se, semplicemente, la desideriamo e preghiamo per essa. Non possiamo stare seduti a braccia conserte e vedere agitarsi sulla penisola coreana le nuvole scure di una guerra nucleare contro di noi. Difenderemo la sovranità del nostro paese, la pace e la nostra dignità contando sulla nostra potente forza autodifensiva.

Aderendo agli ideali della nostra politica estera, ovvero indipendenza, pace e amicizia, il nostro Partito e il governo della Repubblica Popolare Democratica di Corea, si sforzeranno anche in futuro per espandere e sviluppare rapporti di amicizia e di cooperazione con tutti i paesi che mostrano rispetto per la nostra sovranità e sono amichevoli con noi; ci adopereremo per salvaguardare la pace e la sicurezza globale e per promuovere la comune prosperità del genere umano.

I compiti che ci attendono sono enormi e ci sono delle difficoltà sulla nostra strada. Tuttavia, la nostra causa rivoluzionaria è sicura di uscire vittoriosa in quanto avanziamo sotto la grande bandiera del kimilsungismo-kimjongilismo.

Lottiamo tutti per una più grande vittoria nel nuovo anno, pieni di nobile ambizione e di fiducia incrollabile, saldamente uniti con un solo cuore attorno al Partito!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...