È morta Ryu Mi Yong

Ryu Mi Yong, membro del Presidium dell’Assemblea Popolare Suprema (APS) della RPDC, deputata della APS e presidentessa del Comitato Centrale del Partito Chondoista Chongu, è morta di cancro ai polmoni con nostro dispiacere alle 12:10 mercoledì all’età di 95 anni.

Ella fu una figura politica patriottica che ha dedicato se stessa alla prosperità della nazione e alla riunificazione indipendente del paese, fedele alla nobile idea patriottica del Presidente Kim Il Sung e del Dirigente Kim Jong Il.

Nata figlia unica di Ryu Tong Yol, un patriota, in una terra straniera il 14 febbraio Juche 10 (1921) nel buio periodo del dominio coloniale imperialista giapponese, ella ha sofferto l’amara pena di essere membro di una nazione senza Stato. Percorrendo la via di una tortuosa carriera alla ricerca del genuino patriottismo, ella vagò per la Corea del Sud ed oltremare. Grazie alla fiducia e all’amore profondi dei grandi leader ella poté operare una drastica inversione nella sua vita e godere di una vita dignitosa dopo essersi permanentemente stabilita nella RPDC insieme a suo marito Choe Tok Sin.

Ella ha lavorato come consigliera al Comitato Direttivo Centrale dell’Associazione Chondoista di Corea, presidentessa del Comitato Centrale del Partito Chondoista Chongu, presidentessa del Consiglio per la Riunificazione della Nazione di Tangun, deputata della APS della RPDC e membro del Presidium della APS. Ella ha sostenuto appieno di costruire un potente paese socialista del Partito del Lavoro di Corea e la sua linea di raggiungere la riunificazione nazionale e ha profuso sforzi positivi per attuarla.

Ha riverito il Maresciallo Kim Jong Un quale Dio della nazione e sole della salvezza del mondo e del popolo e ha lavorato anima e cuore per portare al più presto un nuovo giorno di unità di tutti i coreani e di riunificazione del paese sino agli ultimi momenti della sua vita.

È stata insignita dell’Ordine di Kim Il Sung, dell’Ordine di Kim Jong Il, del Premio della Riunificazione Nazionale e molti altri onori di Stato per le sue gesta compiute per la grande unità della nazione e il compimento della causa della riunificazione nazionale.

Un obituario di Ryu Mi Yong è stato pubblicato a nome congiunto del Presidium della APS della RPDC, del CC del Fronte Democratico per la Riunificazione della Corea e del CC del Partito Chondoista Chongu.

L’obituario ha detto che, seppure scomparsa, le imprese che ha compiuto per il paese e la nazione rimarranno per sempre.

Nello stesso giorno, il Presidium dell’Assemblea Popolare Suprema della RPDC, il CC del Fronte Democratico per la Riunificazione della Corea e il CC del Partito Chondoista Chongu hanno formato un comitato funerario con Yang Hyong Sop quale presidente e 10 persone, compreso Kim Yong Chol, quali membri.

Il comitato funerario ha detto che la bara della deceduta Ryu Mi Yong giace al Club Sojang del Distretto di Pothonggang a Pyongyang e che i dolenti sono ricevuti dalle 10 alle 19 il giovedì e che la bara sarà portata via dal club alle 8 di venerdì.

Rodong News Team

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...