Il Presidente Eterno della Repubblica Popolare Democratica di Corea

Kim Il Sung fu il fondatore del Partito del Lavoro di Corea, della RPDC e dell’Esercito Popolare di Corea e il Presidente eterno della Repubblica Popolare Democratica di Corea.

Il Presidente fu uno statista impareggiabile e il grande uomo che fondò l’immortale idea Juche e la mise in pratica, creando un esempio dei nostri tempi nell’edificazione socialista.

Guidando la rivoluzione, il Presidente pose l’edificazione socialista del Juche quale obiettivo generale e risolse nel nostro modo tutti i problemi che sorgevano nell’edificazione socialista, conformemente alle esigenze della rivoluzione coreana e della realtà specifica del paese.

Il Presidente aderì coerentemente al principio dell’indipendenza e quindi ha formato la potente forza motrice della rivoluzione, frustrando tutte le offensive controrivoluzionarie e antisocialiste dei nemici, guidando così le due guerre rivoluzionarie, la ricostruzione postbellica, le due fasi della rivoluzione socialista e l’edificazione del socialismo alla vittoria.

Il Presidente ha diretto il lavoro principale al rafforzamento dell’unità, concependola quale perno della rivoluzione sin da quando iniziò la lotta rivoluzionaria.

La sua vita è stata una vita di amore e fiducia camerateschi nei suoi soldati rivoluzionari, e la sua direzione, nella quale ha affrontato tempeste e pressioni di ogni sorta stando sempre col popolo e valorizzando al massimo la sua forza mentale, è stata la più popolare.

Per il Presidente, il principio del primato del popolo fu il principio-cardine dell’edificazione socialista.

Il Partito del Lavoro di Corea si è sviluppato in un partito materno pienamente responsabile per il destino del popolo e si prende cura di quest’ultimo, il potere statale ha compiuto la missione di capofamiglia responsabile per le condizioni di vita del popolo e l’Esercito Popolare si è evoluto in creatore e difensore della felicità del popolo nei giorni in cui il Presidente ha incarnato la nobile idea di credere nel popolo come nel Cielo.

L’intero popolo coreano, inoltre, loda il Presidente quale benefattore della nazione e sole eterno della Corea socialista poiché ha fornito un patrimonio inestimabile per la prosperità eterna del paese e del popolo, pietra angolare imperitura per il trionfo della causa socialista.

 

Fonte: Uriminzokkiri

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...