La KFA-Italia ha partecipato al dibattito romano del 10 novembre

Sabato 10 novembre la KFA-Italia ha partecipato al dibattito Dall’America Latina alla Corea del Nord: solidarietà ai paesi che resistono all’imperialismo, organizzato dal Partito dei CARC a Roma nell’ambito della sua Festa di Riscossa Popolare. Per l’Associazione è intervenuta la compagna Rita Peana, che ha parlato delle ragioni e dello scopo del programma nucleare della RPDC, con un breve excursus storico degli attacchi imperialisti dalla guerra di Corea fino ai nostri giorni, evidenziando poi i successi ottenuti dal completamento del programma nucleare (la sospensione delle esercitazioni militari USA-Corea del Sud, l’atteso trattato di pace e l’auspicata revoca delle sanzioni). Si è soffermata sul fenomeno dei cosiddetti “disertori” portando alcuni esempi (Park Yeon Mi e Shin Dong Hyuk, ma anche coloro che hanno espresso il loro pentimento e voglia di tornare a casa), parlando di come siano spesso pagati, attratti con l’inganno o sottoposti a indottrinamento dietro le manovre dell’intelligence sudcoreana e americana. Infine, la compagna ha esposto i vari vantaggi del sistema socialista coreano nel campo dell’istruzione, della sanità, delle pensioni ecc., così come della vita sociale e culturale.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...