Svoltasi la seconda conferenza nazionale dei lavoratori dell’informazione primaria del Partito

La seconda conferenza nazionale dei lavoratori dell’informazione primaria del Partito si è svolta qui mercoledì e giovedì.

La conferenza ha analizzato e passato in rassegna i successi, le esperienze, gli errori e le lezioni del lavoro d’informazione dopo la prima conferenza nazionale dei lavoratori dell’informazione primaria del Partito e ha discusso compiti e metodi per i lavoratori dell’informazione primaria del Partito per dimostrare ulteriormente la vitalità del lavoro politico di massa orientato sul Juche negli avamposti del fronte ideologico per la costruzione di una potente nazione socialista.

A presenziare la conferenza vi erano funzionari del Dipartimento d’Informazione e Pubblicità del Comitato Centrale del Partito del Lavoro di Corea tra cui Kim Ki Nam, consigliere del CC del PLC, e Ri Yong Sik, primo vicedirettore dipartimentale del CC del PLC, oltre ad istruttori modello di gruppi di studio, docenti, agitatori e propagandisti ognuno incaricato per cinque famiglie in tutto il paese, istruttori nel campo dell’educazione di classe e membri di squadre artistiche di motivazione e squadre itineranti di Pyongyang e altre parti del paese, funzionari dei comitati di partito a tutti i livelli, che organizzano e guidano il lavoro dei lavoratori dell’informazione primaria del Partito, e funzionari di altri settori.

Kim Ki Nam ha letto la lettera Raddoppiamo la forza motrice della nostra rivoluzione attraverso nuova informazione e un lavoro di motivazione inviata dal Dirigente Supremo Kim Jong Un ai partecipanti alla seconda conferenza nazionale dei lavoratori dell’informazione primaria del Partito.

Ri Yong Sik ha pronunciato un rapporto.

Il relatore ha detto che i lavoratori dell’informazione primaria del Partito sono i portabandiera e i più avanzati lavoratori attivi sul fronte ideologico che impiantano l’ideologia del Partito nelle menti delle masse e le incoraggiano ad applicare la linea del Partito, trovandosi sempre tra di esse e in prima linea nella loro lotta.

Ha evidenziato che il lavoro di educare e motivare le masse attraverso le attività dei lavoratori dell’informazione primaria è la fiera tradizione del lavoro ideologico del Partito, che il Presidente Kim Il Sung e il Presidente Kim Jong Il hanno creato e lodevolmente applicato, ed è il metodo unico del lavoro politico di massa peculiare del Partito del Lavoro di Corea.

Ha ricordato che i lavoratori dell’informazione primaria del Partito hanno agito da portabandiera e da attivisti politici nel corso della lotta per edificare una potente nazione socialista sotto la direzione del Partito, apportando un enorme contributo all’avanzata vittoriosa della rivoluzione.

Ha chiamato i lavoratori dell’informazione primaria del Partito ad attuare pienamente le decisioni del VII Congresso del Partito valorizzando appieno la forza ideologica e mentale attraverso un nuovo e vigoroso lavoro d’informazione e motivazione sotto lo slogan: Diventiamo rossi lavoratori d’informazione e motivazione del Partito, propulsori dell’avanzata vittoriosa del socialismo!

Ha fatto appello alle organizzazioni di partito a tutti i livelli affinché conducano il lavoro coi lavoratori dell’informazione primaria del Partito come una parte del lavoro del comitato di partito e realizzino una svolta decisiva nel lavoro politico di massa.

Il relatore ha sottolineato la necessità di suonare più forte la grancassa della rivoluzione e di far squillare le trombe dell’avanzata, fermamente uniti attorno a Kim Jong Un con una sola volontà, e lottare dinamicamente per edificare uno Stato socialista di tipo coreano complessivamente sviluppato.

Sono stati pronunciati discorsi durante la conferenza.

Gli oratori hanno detto che i lavoratori dell’informazione primaria hanno trovato il senso della loro opera e l’orgoglio di se stessi nel diventare agitatori che mobilitano le masse ad attuare la linea del Partito nella trincea in prima linea sul fronte ideologico a cui sono stati assegnati dal Partito, e da cui tutti si aspettano molto.

Hanno sottolineato il loro giuramento di essere veri trombettieri del Partito che condividono pensieri ed intenzioni con esso in ogni momento e sparano il colpo di una campagna ideologica in modo mirato, deciso ed accurato.

Hanno analizzato e passato in rassegna gli errori commessi nel lavoro per migliorare la responsabilità ed elevare il ruolo dei lavoratori dell’informazione primaria del Partito.

Fonte: Rodong Sinmun

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...