Il Dirigente Supremo Kim Jong Un ispeziona le aree turistiche di Onchon e Wonsan

Il Dirigente Supremo Kim Jong Un ispeziona l’Area turistica di Onchon in costruzione

 

Kim Jong Un, Presidente del Partito del Lavoro di Corea e della Commissione Affari di Stato della RPDC e Comandante Supremo dell’Esercito Popolare di Corea, ha diretto sul campo il cantiere dell’Area turistica di Onchon nella prefettura di Yangdok, provincia del Sud Phyongan.

Ha notato che la gente sarà felice di sciare durante il giorno e riposarsi nelle saune la sera se si costruirà un resort sciistico intorno all’Area turistica di Onchon in costruzione nella prefettura di Yangdok. Si è inoltre informato sulle condizioni climatiche invernali e sulle caratteristiche geografiche dell’area, dando ai responsabili compiti e metodi dettagliati per costruire un resort sciistico.

Ha ispezionato ogni angolo del cantiere dopo essere stato informato sul progetto, osservando il piano generale per l’area turistica di Onchon.

Esprimendo grande soddisfazione per il fatto che si nota una visione brillante nel progetto in quanto lo scavo del terreno e il progetto concreto di tamponamento e sottostruttura di tutte le parti della costruzione come il distretto ricreativo, il distretto di riposo, il distretto di servizio generale e il distretto alberghiero di cui si è fatto carico l’EPC sono stati terminati come da programma, egli ha vivamente apprezzato i soldati-operai.

Effettuando ancora oggi un’indagine sul campo dei cantieri, ha detto che l’area di Yangdok gode di condizioni naturali e geografiche favorevoli per costruire un resort sciistico in quanto vi sono alte montagne con molta neve ed una bassa temperatura in inverno. Notando che la produzione di acqua calda non è cambiata e la sua temperatura è molto alta nell’area in costruzione, è stato molto contento per il fatto che si costruiranno un centro di riposo sportivo e culturale generale e un centro di assistenza sanitaria per bagni termali e sci in quest’area montuosa anonima e tranquilla.

Ha detto che la velocità della costruzione dovrà essere aumentata e le unità operative dovranno compiere meticolosi preparativi volta per volta a partire da adesso, così da far entrare in servizio il complesso termale e sciistico dall’inverno di quest’anno. Ha indicato che si dovranno fare profondi studi ed adottare una buona strategia di gestione per un’operatività ed un servizio perfetti e ad un livello superiore del Resort Sciistico di Yangdok, sulla base dell’esperienza ottenuta nelle operazioni del Resort Sciistico di Masikryong.

Ha notato che i soldati dell’Esercito Popolare che rispondono sempre affermativamente alla chiamata del Partito sono la prima cosa che gli viene in mente allorquando il Partito è deciso a completare grandi progetti che richiedono un alto livello tecnico e qualitativo come la costruzione dell’Area turistica costiera Wonsan-Kalma e l’Area turistica di Onchon. Ha detto che l’Esercito Popolare dovrà dimostrare appieno la sua potenza in qualità di creatore della felicità del popolo e pioniere di un’alta civilizzazione, attuando devotamente il piano e la determinazione del Partito.

È stato accompagnato da Choe Ryong Hae, vicesegretario del Comitato Centrale del PLC, e da Jo Yong Won e Pak Chang Ho, vicedirettori dipartimentali del Comitato Centrale del PLC.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fonte: Naenara

***

Il Dirigente Supremo Kim Jong Un ispeziona l’Area turistica costiera Wonsan-Kalma in costruzione

 

Kim Jong Un, Presidente del Partito del Lavoro di Corea e della Commissione Affari di Stato della RPDC e Comandante Supremo dell’Esercito Popolare di Corea, ha diretto sul campo il cantiere dell’Area turistica costiera Wonsan-Kalma.

Ha ispezionato vari luoghi del progetto per informarsi in dettaglio sui risultati e sulla situazione della costruzione.

Ha altamente apprezzato gli operai per aver quasi completato la costruzione strutturale di tutti gli edifici e l’intonacatura dei loro interni ed esterni, costruendo rapidamente ulteriori edifici e proseguendo tridimensionalmente l’imboschimento e l’inverdimento, portando avanti il progetto in modo memorabile e senza pari al mondo persino in inverno, cambiando così irriconoscibilmente l’aspetto del cantiere.

Ha detto che i difetti concernenti la scarsa flessibilità nella reciprocità, compatibilità e connettività artistica tra gli edifici e la disarmonia nella combinazione di edifici alti e bassi, da egli segnalati nell’ispezione dell’area alla fine dell’anno scorso, sono stati superati. Ha espresso grande soddisfazione nel dire che l’insieme della formazione della strada appare artisticamente elegante e fatta bene e che l’area è davvero spettacolare.

Ha detto che un progetto su larga scala come quello dell’Area turistica non deve mai essere compiuto in modo sciatto, badando solo alla velocità. Ha sottolineato che, poiché il Partito investe fondi e manodopera enormi nel progetto per il popolo, è necessario assicurare la qualità di ogni edificio al massimo livello cosicché rimanga perfetto anche tra 50 o 100 anni.

Ha dato preziose istruzioni per ravvivare l’area, concernenti ad esempio la questione di progettare tutti gli edifici sul principio dell’ottimizzazione al fine di renderli utili e convenienti, la questione di economizzare i materiali da costruzione e costruire gli edifici conformemente al senso estetico moderno, la questione della costruzione di una passeggiata, di linee tranviarie e piste ciclabili che si confacciano alla convenienza degli utenti, la questione della produzione di auto a batteria, quella di costruire piloni di ponti galleggianti per gli alloggi a pannello costruiti su palafitte sull’acqua per far usare le barche, la questione di allestire orologi esterni sugli edifici e altri luoghi per i bagnanti, la questione di decorare gli edifici con lampioni e mettere le insegne in un modo altamente raffinato e peculiare.

Ha indicato che i responsabili dovranno assembrare correttamente le unità operative per iniziare i servizi appena finita la costruzione degli edifici e dovranno prendere misure strutturali per una perfetta preparazione.

Gli operai non dovranno accelerare la costruzione dell’Area turistica costiera Wonsan-Kalma con una campagna di velocità per completarla verso l’anniversario della fondazione del Partito in quest’anno, ma prolungare di sei mesi il periodo di costruzione fino al Giorno del Sole dell’anno prossimo, di modo da completarla perfettamente cosicché il nostro popolo godrà pienamente di un’area turistica impeccabile dall’estate dell’anno prossimo, ha detto, chiamando tutti a compiere nuove imprese nella degna lotta per costruire un luogo di riposo e cultura popolare, un parco costiero popolare invidiato dal mondo, con un alto spirito.

È stato accompagnato da Jo Yong Won e Kim Un Bok, vicedirettori dipartimentali del Comitato Centrale del PLC.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fonte: Naenara

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...