Contro il Segretario di Stato USA

Kwon Jong Gun, direttore generale del Dipartimento Affari Americani del Ministero degli Esteri della RPDC, ha dato la seguente risposta a una domanda posta dalla KCNA il 18 aprile per quanto riguarda il fatto che Pompeo, Segretario di Stato americano, si lancia in commenti sconsiderati e sofismi di ogni sorta contro la RPDC ogni giorno che passa:

Nel suo storico discorso di orientamento pronunciato alla I sessione della XIV Assemblea Popolare Suprema, il Presidente della Commissione Affari di Stato della Repubblica Popolare Democratica di Corea Kim Jong Un ha chiarificato la posizione di principio sulle relazioni tra RPDC e USA e sulla risoluzione della questione nucleare, e ha detto che aspetterà con pazienza fino alla fine di quest’anno per vedere se gli Stati Uniti prenderanno una decisione coraggiosa oppure no.

Tutti hanno compreso chiaramente il suo discorso, il quale dice che gli USA dovranno cambiare il loro modo di fare i calcoli e risolversi ad adottare misure responsabili prima della fine dell’anno. In questo momento, Pompeo è l’unico a dire sciocchezze sul termine dei negoziati di alto livello tra gli USA e la RPDC per la fine dell’anno, il che lo rende bersaglio di pubblico scherno.

Non riusciamo a capire il secondo fine di Pompeo dietro al suo indulgere in osservazioni scriteriate; se davvero non si rende conto di quello che dice o fa solo finta. Tuttavia, sarebbe pericolosissimo se non avesse davvero cognizione di ciò che dice.

Se il suo comportamento è calcolato, penso che non sia altro che uno stupido progetto per liberarsi dal vincolo per gli USA di fare una mossa entro la fine dell’anno, distorcendo il significato della nostra richiesta nel senso di un termine dei negoziati di alto livello per la fine dell’anno, facendo uso della sua grande abilità nel fabbricare storie come uno scrittore di romanzi.

Come ha chiarificato il nostro Presidente della Commissione Affari di Stato, gli USA non potranno muoversi di un millimetro con questo modo di pensare.

Nelle sue precedenti visite a Pyongyang, a Pompeo furono concessi a più riprese colloqui col nostro Presidente della Commissione Affari di Stato ed egli si dichiarò a favore della denuclearizzazione. Ma, dopo il suo ritorno in patria, si è messo a blaterare commenti sconsiderati e offensivi della dignità della nostra dirigenza suprema durante le audizioni al Congresso della scorsa settimana, smascherando il suo proprio avido carattere e lasciando di stucco le persone ragionevoli.

Vorrei approfittare di questa opportunità per chiarire ancora una volta a Pompeo il significato della posizione verso gli USA chiarificata dal nostro Presidente della Commissione Affari di Stato nel suo discorso.

Gli USA dovranno sbarazzarsi della causa alla radice che ci ha spinti a diventare uno Stato nucleare e degli ostacoli sulla via della denuclearizzazione con le loro proprie mani; altrimenti nessuno potrà prevedere come si svilupperà la situazione nella penisola coreana.

Nonostante Pompeo s’inventi storie per conto suo e tenti di farsi pubblicità a scapito delle relazioni complessive tra RPDC e USA, la sua fortuna è che le relazioni personali tra il nostro Presidente della Commissione Affari di Stato e il Presidente Trump sono buone e che il nostro Presidente è contento di andare d’accordo col Presidente Trump.

Il vertice di Hanoi c’insegna che ogniqualvolta Pompeo si mette in mezzo, i colloqui falliscono e non portano ad alcun risultato sebbene fossero vicini al successo. Temo che se Pompeo continuerà a prender parte ai colloqui, le trattative si riconfermeranno pessime e gli stessi si bloccheranno.

Pertanto, anche nel caso di una possibile ripresa del dialogo con gli USA, mi auguro che il nostro interlocutore non sia Pompeo ma qualcun altro di più attento e maturo nel comunicare con noi.

Fonte: Naenara

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...