Debutto della grande esibizione ginnica ed artistica

La grande esibizione ginnica ed artistica La terra del popolo è andata in scena allo Stadio Primo Maggio il 3 giugno.

Kim Jong Un, Presidente del Partito del Lavoro di Corea e della Commissione Affari di Stato della RPDC e Comandante Supremo delle forze armate della RPDC, ha assistito allo spettacolo.

Egli ha fatto la sua comparsa sugli spalti assieme a sua moglie Ri Sol Ju.

Ha risposto lungamente ai saluti entusiasti delle masse.

Tra il pubblico erano presenti Ri Man Gon, Pak Kwang Ho, Ri Su Yong, Kim Phyong Hae, Choe Hwi, An Jong Su, Pak Thae Song, Kim Yong Chol, Jo Yong Won, Kim Yo Jong, Ri Yong Sik, Hyon Song Wol, Kwon Hyok Bong, Jang Ryong Sik, Pak Chun Nam ed altri dirigenti del Partito e del governo insieme ai cittadini di Pyongyang.

Allo spettacolo hanno assistito anche compatrioti d’oltremare ed ospiti stranieri in visita a Pyongyang.

Pak Chun Nam, ministro della Cultura, ha pronunciato un discorso d’apertura.

Lo spettacolo è iniziato con la scritta “La terra del popolo” splendente nel cielo notturno della Capitale.

Gli artisti hanno mostrato movimenti ritmici belli e graziosi, movimenti dinamici, una coinvolgente emozione nazionale, ricche raffigurazioni artistiche su di un grande sfondo variopinto.

Al termine dello spettacolo tutti gli artisti e gli spettatori hanno prorotto in nuove grida di giubilo con lo sguardo rivolto al Dirigente Supremo e fuochi d’artificio lanciati nel cielo notturno della Capitale.

Il Dirigente Supremo ha salutato calorosamente gli artisti, ringraziandoli per la loro esibizione.

Dopo lo spettacolo, ha convocato gli autori, criticandoli severamente per il loro approccio errato alla creazione ed il loro atteggiamento irresponsabile nel lavoro, riferendosi ai contenuti ed alle forme delle opere.

Evidenziando che gli autori e gli artisti nel settore della letteratura e delle arti hanno un dovere molto importante nell’edificazione culturale socialista, egli ha definito importanti compiti per applicare correttamente la linea rivoluzionaria del Partito sulla letteratura e le arti.

Fonte: Naenara

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...