Il Dirigente Supremo Kim Jong Un guida il test di una nuova arma

Kim Jong Un, Presidente del Partito del Lavoro di Corea e della Commissione Affari di Stato della RPDC e Comandante Supremo delle forze armate della RPDC, ha diretto il 10 agosto il test di una nuova arma.

Gli scienziati della difesa nazionale e gli operai dell’industria bellica ne hanno dato un resoconto orgoglioso al Comitato Centrale del Partito dopo aver completato un altro sistema d’arma il cui percorso di sviluppo è stato recentemente indicato dal Partito.

Dopo essersi informato dello stato dello sviluppo della nuova realizzazione, il Dirigente Supremo ha dato l’indicazione di testarla immediatamente.

Dalla postazione d’osservazione ha osservato la nuova arma.

Dicendo che il nuovo vettore, sviluppato conformemente alla condizione topografica del nostro paese e alle esigenze del metodo autoctono di combattimento, è un sistema che possiede varie e vantaggiose caratteristiche tattiche rispetto agli altri esistenti, ha spiegato l’intenzione strategico-tattica del CC del Partito che ha assegnato il compito di svilupparlo al settore della scienza della difesa nazionale.

Quindi ha diretto il test dalla sua postazione.

Appena dato l’ordine di fuoco, sono stati lanciati i potenti vettori di tipo Juche.

Tramite l’analisi dettagliata sul risultato del test, è stata confermata la perfetta soddisfazione dei requisiti del vantaggioso e potente progetto del nuovo sistema d’arma.

Alla vista del risultato del test segnalato sullo schermo nella postazione, il Dirigente Supremo ha espresso grande soddisfazione per la nascita di una nuova realizzazione ideata dal Partito.

Ha sottolineato che gli scienziati della difesa nazionale e gli operai dell’industria bellica fanno qualsiasi cosa se il Partito indica loro la direzione corrispondente e sono i migliori nel comprendere e portare a termine il progetto e l’intenzione strategici del CC del Partito.

Li ha definiti compagni grati che alleggeriscono il pesante lavoro e fanno dimenticare difficoltà e sofferenze.

Ha affermato che resteranno per sempre scolpiti negli annali della lotta del nostro Partito le prodezze eroiche e patriottiche da essi compiute, i quali, con infinita fedeltà al Partito e alla rivoluzione e col patriottismo più nobile, consolidano con tutti i mezzi la potenza difensiva del paese attuando fedelmente la strategia del Partito in materia di sviluppo dell’industria bellica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fonte: Naenara

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...