La XIV sessione allargata dell’Ufficio Politico del VII Comitato Centrale del Partito del Lavoro di Corea

Al fine di decidere sui compiti immediati e su importanti questioni politiche di Partito e di Stato, l’Ufficio Politico del Comitato Centrale del Partito del Lavoro di Corea ha convocato il 2 luglio una sessione allargata nella sede del CC del Partito.

Kim Jong Un, Presidente del PLC, Presidente della Commissione Affari di Stato e Comandante supremo delle forze armate della RPDC, ha onorato detta sessione della sua presenza.

Alla riunione hanno preso parte alcuni membri titolari e supplenti dell’UP del CC del PLC.

Vi hanno parimenti presenziato a titolo di osservatori alcuni quadri del CC del Partito, del Consiglio dei ministri, dei ministeri e di altri organismi centrali, i presidenti dei comitati di Partito e popolari provinciali, i comandanti degli organismi delle forze armate, i membri del comando centrale per la prevenzione d’urgenza dell’epidemia e i responsabili del settore edilizio.

Su mandato dell’Ufficio Politico, Kim Jong Un ha presieduto la riunione e vi ha enunciato le importanti conclusioni.

Nel quadro del primo punto all’ordine del giorno, la riunione ha fatto il bilancio dell’attività svolta negli ultimi sei mesi per la prevenzione del COVID-19 e ha discusso i mezzi per consolidare lo stato attuale della profilassi intensificando il lavoro di prevenzione d’urgenza dello Stato.

Kim Jong Un ha spiegato gli obiettivi e le motivazioni della nuova discussione della questione della prevenzione d’urgenza dello Stato.

Dopo aver fatto un’analisi dettagliata del lavoro statale di prevenzione durato sei mesi, ha detto:

«Se possiamo dire di aver sventato completamente la penetrazione di un virus maligno all’interno del paese e di mantenere una situazione stabile contro l’epidemia a dispetto della crisi sanitaria mondiale, lo si può ascrivere alla direzione lucida e perspicace del Comitato Centrale del Partito e all’unanimità di pensiero di tutto il popolo che agisce come un sol uomo seguendo gli ordini del Comitato Centrale del Partito. Dobbiamo far tesoro di questi successi contro l’epidemia e consolidarli costantemente per assicurare al massimo la sicurezza dello Stato e del popolo.

Recentemente, la malattia contagiosa maligna ha avuto una tendenza a reinfettare e propagarsi di nuovo nei paesi vicini e nelle regioni periferiche e la dissipazione del pericolo di questa pandemia è incerta. Da qui la necessità, per il settore della prevenzione, di mantenersi sempre all’erta senza riposarsi sugli allori né rilassarsi e di riesaminare il lavoro profilattico e svolgerlo con vigore ancor più rigoroso».

Kim Jong Un ha criticato severamente l’assenza di spirito, l’indifferenza e l’attitudine routinaria che si manifestano presso alcuni quadri a proposito del prolungamento del lavoro profilattico d’urgenza e le infrazioni alle regole di prevenzione immediata. Avvertendo a più riprese che il rilassamento maldestro delle misure preventive causerebbe un rischio inimmaginabile, irrimediabile e mortale, egli ha indicato che tutti i settori e tutte le unità di lavoro saranno chiamate a rafforzare il loro lavoro preventivo d’urgenza fino a che il pericolo d’infiltrazione di questa pandemia sia completamente scomparso, senza cullarsi sugli allori né rilassarsi mostrandosi soddisfatti dell’attuale stato della prevenzione.

La riunione ha ascoltato il rapporto dell’attività sulla prevenzione di Stato contro l’epidemia in questi sei mesi e ha proceduto al dibattito in materia.

Dopodiché, essa ha discusso il secondo punto all’ordine del giorno: accelerare la costruzione del complesso ospedaliero di Pyongyang e prendere misure appropriate per garantire l’approvvigionamento dell’ospedale in manodopera, materiali e tecniche, un problema che si presenta nel servizio medico.

Kim Jong Un si è mostrato contento del fatto che, grazie all’indomita forza morale e agli sforzi devoti degli operai, la costruzione del complesso ospedaliero di Pyongyang avanza come previsto nelle difficili e sfavorevoli condizioni.

Egli ha decisamente voluto prendere delle importanti misure statali volte a risolvere d’urgenza i problemi che si presentano nel completamento del complesso ospedaliero di Pyongyang a guisa di una struttura tra le migliori al mondo. Del pari, ha precisato alcuni compiti concreti da realizzare nei settori della costruzione, dell’approvvigionamento in materiali e della formazione dell’amministrazione.

La riunione ha esaminato i progetti di delibere sul primo e sul secondo punto, che saranno poi adottati all’unanimità.

Essa ha ugualmente studiato alcuni problemi importanti relativi agli affari esteri del Partito e altre questioni a ciò relative.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fonte: Rodong Sinmun

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...