Kim Jong Un visita il cimitero dei Martiri della guerra di Liberazione della patria

Kim Jong Un, Segretario generale del Partito del lavoro di Corea e presidente della Commissione per gli Affari di Stato della Repubblica Popolare Democratica di Corea, ha visitato il cimitero dei Martiri della guerra di Liberazione della patria alla mezzanotte del 27 luglio, in occasione del 68º anniversario della grande vittoria nel conflitto.

È stato accolto sul posto da Pak Jong Chon, Kwon Yong Jin, Ri Yong Gil e dagli altri comandanti dell’Esercito Popolare e dai capi delle grandi unità interarmi di tutto l’esercito.

Il Segretario generale ha deposto un fiore davanti al cimitero.

Ha reso sublime omaggio agli eroi degli anni di gloria che, animati da fedeltà illimitata al Leader, da fiducia nella vittoria e da patriottismo ardente, difesero con onore la sovranità e la dignità del paese e crearono la brillante storia di continuità della rivoluzione coreana.

Kim Jong Un ha poi fatto il giro del cimitero con i partecipanti.

Ha dichiarato in particolare: «Scorre il tempo e si avvicendano le generazioni, ma il nobile spirito rivoluzionario e le eroiche imprese della generazione dei vincitori non cesseranno di rinfocolare l’ardore patriottico e di sublimare l’entusiasmo delle generazioni emergenti per la lotta, imprimendo così un dinamico slancio all’avanzata trionfale del popolo coreano verso una nuova vittoria della rivoluzione».

 

Fonte: Rodong Sinmun

Un pensiero su “Kim Jong Un visita il cimitero dei Martiri della guerra di Liberazione della patria

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...