Nuovo test missilistico

Pak Jong Chon, membro del Presidium dell’Ufficio Politico e segretario del Comitato Centrale del Partito del Lavoro di Corea, ha presieduto il nuovo test missilistico, effettuato da un reggimento mobile missilistico ferroviario.

Vi hanno assistito alcuni quadri dipartimentali della direzione politica e militare e del dipartimento dell’industria di guerra del CC del PLC, quadri dirigenti dello stato maggiore generale dell’Esercito Popolare di Corea e del settore della ricerca sulle scienze della difesa nazionale.

Nel quadro della definizione di una nuova strategia di difesa nazionale, l’VIII Congresso del Partito ha fatto nascere questo reggimento allo scopo di accrescere la capacità d’attacco concentrato e simultaneo contro le forze minacciose in caso di operazioni militari necessarie e di migliorare considerevolmente la capacità di risposta così da far fronte, in modo più vigoroso, alle varie minacce.

L’obiettivo delle esercitazioni era quello di verificare l’utilità del sistema missilistico mobile su ferrovia, sistema messo in vigore per la prima volta nel combattimento, di valutare senza preavviso i preparativi al combattimento di questo reggimento e la sua capacità offensiva, e di condurre quest’ultimo a padroneggiare le procedure d’azione in caso di combattimento reale.

Il 15 settembre, all’alba, il suddetto reggimento ha partecipato all’esercitazione dopo aver ricevuto l’ordine di spostarsi verso una regione montagnosa situata nella parte centrale del Paese e di colpire un punto che faceva da bersaglio a 800 chilometri di distanza.

Esso ha colpito esattamente il bersaglio indicato sulle acque del Mar Orientale di Corea.

Pak Jong Chon ha apprezzato il test di questo reggimento, che si è svolto con successo conformemente al piano e al progetto strategici e tattici militari del nostro Partito.

Facendo notare che il sistema missilistico mobile su ferrovia costituisce un mezzo d’attacco di risposta efficace che permette di assestare simultaneamente dei duri colpi alle forze minacciose con fuochi dispersi lanciati in tutti gli angoli del Paese, egli ha insistito sulla necessità per l’esercito e il settore interessato di impegnarsi a perfezionare le tattiche e i metodi per applicare efficacemente questo sistema in base alle condizioni topografiche e alla situazione del nostro Paese.

Parimenti, ha deliberato in dettaglio sulle questioni seguenti: accumulare in breve tempo le esperienze di combattimento reale del reggimento in questione e riorganizzarlo in una brigata mobile missilistica ferroviaria.

Pak Jong Chon ha detto che l’applicazione di questo sistema in un combattimento reale seguendo la linea di condotta e l’orientamento in materia di modernizzazione dell’esercito, proposti dall’VIII Congresso del Partito, riveste un enorme significato nel potenziamento della forza di deterrenza bellica del Paese.

Fonte: Rodong Sinmun

Un pensiero su “Nuovo test missilistico

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...